Lettereette

di Nicola Andreetto

Il giorno del riordino

#10・
15

pubblicazioni

Iscriviti alla nostra newsletter

By subscribing, you agree with Revue’s condizioni generali and politica sulla privacy and understand that Lettereette will receive your email address.

Il giorno del riordino
di Nicola Andreetto • Newsletter #10 • Visualizza online
Il venerdì è il giorno in cui faccio ordine, o almeno cerco di farlo. Una questione di sopravvivenza a se stessi.

In viaggio a Les-Baux-de-Provence con la T120 (una delle mie preferite di sempre). Francia 2019.
In viaggio a Les-Baux-de-Provence con la T120 (una delle mie preferite di sempre). Francia 2019.
Da un po’ di tempo a questa parte, il venerdì mattina è diventato il momento in cui, prima di mettermi al lavoro, rimetto a posto le cose nel mio studio, sulla mia scrivania e un po’ anche nella mia testa. Insomma è il giorno in cui gioco a fare Marie Kondo.
Con scarsissimo successo peraltro.
Probabilmente il venerdì mattina è diventato il momento del riordino anche perché il giovedì sera sto fino a tardi alla scrivania. Termino la diretta su YouTube intorno alle 23 e poi mollo tutto così com'è.
Negli anni ho sviluppato questa crescente avversione al disordine e non essendo una persona estremamente disciplinata come invece vorrei essere, il risultato è in genere ben al di sotto delle aspettative con conseguenti frustrazioni. Però mi sforzo eh.
Ad aiutarmi c'è un'altra mia tendenza che è andata aumentando di pari passo ed è quella alla riduzione del superfluo. Ho un moderato approccio minimalista alla vita e se mi segui da un po’ lo sai che cerco di applicarlo a tutto. Viaggiare in moto non ha fatto altro che temprare questa mia propensione al “less is more” persuadendomi di essere nel giusto. Perché quando devi far star tutto in un volume di una cinquantina di litri o poco più impari per forza a fare selezione.
Cosa serve? E cosa no? E come dovrei organizzare i bagagli? Ne abbiamo parlato nel LIVEetto di ieri sera dopo che alcuni di voi mi hanno interrogato in settimana sugli accessori da acquistare e credo che torneremo anche in futuro ad affrontare l'argomento perché è impossibile da esaurire in una sola chiacchierata.
Cosa serve per un viaggio in moto? Vediamo assieme l'attrezzatura base / LIVE
Cosa serve per un viaggio in moto? Vediamo assieme l'attrezzatura base / LIVE
Così anche stamattina quando ho aperto la porta dello studio avevo come ogni venerdì un mezzo sorriso. Quello che ti viene quando fai una cosa che ti dà una certa serenità, che ti fa sentire che hai il controllo della situazione; è un controllo solo momentaneo o superficiale, ma ti ci aggrappi perché ti serve a non sentirti in balia dei flutti e a dire a te stesso che hai tu il manubrio in mano.
Ma il sorriso di stamattina era anche quello che ti viene quando hai già fatto qualcosa che ti ha dato soddisfazione. E questa settimana sono state almeno due cose: martedì ho pubblicato il mini film sull’Escartons Brevet e da allora continuo a ricevere apprezzamenti, il che ovviamente di soddisfazione me ne dà moltissima. La seconda è che proprio ieri ho fatto una cosa normale ma sempre meno scontata: ho preso la moto e ho puntato le colline dell'Oltrepò con l'unico obiettivo di svuotare il serbatoio e riempire il cuore*.
Il mio primo ESCARTONS BREVET
Il mio primo ESCARTONS BREVET
*ok, ok… Lo ammetto. Ho riempito anche lo stomaco. Dove? Qui.
La Risalita del Ticino
Come già anticipato, il prossimo 26 febbraio ci sarà la “Risalita del Ticino”, un itinerario che ho ideato per far conoscere ai miei sostenitori del Clan il territorio che va dall'immissione del Ticino nel Po fino alla sua nascita nel Lago Maggiore. Sarà la prima di una serie di uscite che ho riservato proprio a chi ha deciso di sostenere la creazione di contenuti legati al turismo in moto. Se sei già uno di loro ti basta consultare qui il programma della giornata e dare la tua adesione gratuita. Se non sei nel Clan, beh può essere il momento giusto per farne parte, ma hai comunque una possibilità per partecipare ed è farti invitare da un amico che è già del Clan.
Ti aspetto!
Nel frattempo… Dai gas, ma responsabilmente!
Ti piace questa newsletter?
Nicola Andreetto

Giornalista / Copywriter
🏁Dai Gas Responsabilmente 🇮🇹
http://www.linktr.ee/Motoreetto

Per non ricevere più questi aggiornamenti, clicca qui.
Se hai ricevuto questa newsletter tramite inoltro e ti piace, puoi iscriverti qui.
Curato con passione da Nicola Andreetto con Revue.
via Montale 39, 20004 Arluno, Milano.