Lettereette

di Nicola Andreetto

Cosa ci aspetta ad EICMA?

#2・
17

pubblicazioni

Iscriviti alla nostra newsletter

By subscribing, you agree with Revue’s condizioni generali and politica sulla privacy and understand that Lettereette will receive your email address.

Cosa ci aspetta ad EICMA?
di Nicola Andreetto • Newsletter #2 • Visualizza online
Pochi giorni al salone e ancora tante domande. La mia analisi di un'originale proposta elettrica e la soddisfazione che mi ha dato qualcuno di voi nei giorni scorsi.

Caro amico,
l'appuntamento di EICMA si avvicina. Il week-end e una manciata di ore ci separano da quella che è probabilmente l'edizione attesa con maggior curiosità della lunga storia della kermesse. Non tanto o non solo per le novità a dire il vero, quanto proprio per il “come sarà?”.
Ci stiamo interrogando da giorni proprio su come sarà, su cosa aspettarci non solo riguardo ai modelli ma proprio sul pubblico, sul comportamento che avremo, su quanto riusciremo a rispettare le distanze, a ridurre il contatto in una fase in cui i contagi hanno ripreso a salire. Non c'è più il terrore del 2020, ma la preoccupazione rimane.
Non solo. L'EICMA di quest'anno è una versione “light” con soli 5 padiglioni occupati e con una discreta quantità di aziende che hanno rinunciato alla loro presenza ognuna per motivazioni diverse. I casi più eclatanti li conosciamo, ma non sono gli unici che stanno cogliendo l'occasione per riconsiderare la presenza e l'utilità della fiera. Penso sia normale in questa situazione porsi delle domande e cercare delle risposte non scontate. Attenzione, però, le defezioni fanno notizia ma gli espositori non mancano così come i motivi di interesse. Quindi che farà il pubblico? Ed EICMA è ancora una fiera PER il pubblico? Lo scopriremo.
Cosa ci aspetta ad EICMA? Abbiamo provato a darci una risposta
LIVEetto del 18 novembre 2021: cosa ci aspetta ad EICMA?
LIVEetto del 18 novembre 2021: cosa ci aspetta ad EICMA?
Saranno comunque tante le novità anche quest'anno e noteremo sempre più modelli ad elettroni. Tra questi ci sarà anche la Giaguaro della neonata Soriano Motori. Sono stato alla loro originale presentazione stampa e nei giorni scorsi ho scritto una mia analisi su questa curiosa operazione.
Lo strano caso delle moto Soriano - Motoreetto
Quanto a noi, il nostro appuntamento per scambiare due chiacchiere è per giovedì alle 17 presso lo stand di InMoto (Pad.18, A86). Per chi non può giovedì, niente paura. Orbiterò principalmente attorno a quello stand anche negli altri giorni e con un po’ di pazienza ci possiamo incontrare, messaggiatemi magari su Twitter. Ricordo inoltre che per chi di voi raggiungesse la fiera in moto EICMA offre un parcheggio coperto gratuito: PM1 – Porta Ovest.
La newsletter sta crescendo!
La settimana scorsa ho inviato la prima newsletter di questo nuovo corso (in realtà ce ne sono state altre 115 prima) ed è stata l'occasione per ricordarne l'esistenza. In molti avete risposto iscrivendovi (wow!), perciò do un caloroso benvenuto ai nuovi arrivati e vi ricordo che il vostro feedback è importante, perciò scrivetemi a info@motoreetto.it le vostre segnalazioni. A proposito, una curiosità: usate Telegram? Da tempo valuto l'idea di aprire un gruppo e si accettano consigli.
Questione di fiducia
Se incassare l'interesse di nuovi amici che desiderano leggere ciò che scrivo è assai gratificante, vi devo confessare che sta succedendo qualcosa di ancora più incredibile che mi lusinga, mi commuove in certi casi e mi carica persino di un certo senso di responsabilità. Ho provato a riassumerlo con questo tweet:
Nicola Andreetto
Quando ho avviato, timidamente, la mia campagna Patreon mi chiedevo se ci fosse davvero qualcuno disposto ad abbonarsi a quei contenuti che ho sempre offerto e che avrei continuato ad offrire gratuitamente.
E la risposta che mi ha emozionato è stata sì.
https://t.co/rxcicI3fFc
L'occasione per parlarne me la dà Fulvio che dopo alcuni mesi ha deciso di rivedere il suo abbonamento facendo un upgrade. Non è stato il primo a farlo né l'unico e la cosa non può che inorgoglirmi e spingermi ad andare avanti colmo di gratitudine per tutti i miei Patrons. Lui non lo sa, ma nello stesso momento stavo rifiutando, come faccio sempre, la proposta di un'agenzia che proponeva inserzioni pubblicitarie sul mio blog. La referente mi ha chiesto stupita: “ma come? Sei ben indicizzato e seguito non vuoi monetizzare?”. Evidentemente, di questi tempi, la mia scelta di mettere davanti a tutto il rispetto per chi mi legge e la fiducia di chi mi sostiene dev'essere piuttosto insolita.
Se vuoi sapere di cosa sto parlando, qui trovi tutte le informazioni.
Buon week-end e #DaiGasResponsabilmente
Ti piace questa newsletter?
Nicola Andreetto

Giornalista / Copywriter
🏁Dai Gas Responsabilmente 🇮🇹
http://www.linktr.ee/Motoreetto

Tweet     Condividi
Per non ricevere più questi aggiornamenti, clicca qui.
Se hai ricevuto questa newsletter tramite inoltro e ti piace, puoi iscriverti qui.
Curato con passione da Nicola Andreetto con Revue.
via Montale 39, 20004 Arluno, Milano.