Music Promoter

di Fabrizio Pucci

🎧 Pink Floyd & Facebook #17

#17・

Rimani aggiornato, entra a far parte della community e visualizza il tuo contributo.

2.35K

iscritti

39

pubblicazioni

Iscriviti alla nostra newsletter

By subscribing, you agree with Revue’s condizioni generali and politica sulla privacy and understand that Music Promoter will receive your email address.

Music Promoter
Voglio essere nella trincea della vita. Io non voglio essere al quartier generale, io non voglio essere seduto in un albergo da qualche parte a guardare il mondo che cambia, voglio cambiarlo io.
George Roger Waters

Contenuti Della Newsletter
  • Pink Floyd & Facebook
  • Programma Post Su Più Canali Social⁣⁣
Pink Floyd 1971: Roger Waters, Nick Mason, David Gilmour e Richard Wright.
Pink Floyd 1971: Roger Waters, Nick Mason, David Gilmour e Richard Wright.
Pink Floyd & Facebook
Venderesti la tua musica a Facebook?
Se domani mattina ti chiamasse Mark Zuckerberg e ti dicesse: “ho una vagonata di soldi per la tua musica, la voglio usare per la prossima pubblicità di Instagram”.
Tu che faresti?
Ecco la risposta di Roger Waters, bassista e cantante dei Pink Floyd.
Usare una canzone di «The Wall» per una pubblicità legata a Facebook o a Instagram? Non se ne parla proprio, nemmeno in cambio di una vagonata di soldi.
Il senso del discorso è questo ma Roger Waters, bassista e mente dei Pink Floyd dal carattere notoriamente irascibile, ha scelto parole ben più pesanti per scagliarsi contro una richiesta del colosso dei social network di utilizzare un suo brano, «Another Brick in the Wall - Part 2», considerato «ancora rilevante e necessario, un’opera senza tempo».
Da Che Parte Stai? Come La Pensi?
Quello che può fare un'enorme differenza, nel promuovere la tua musica online, è l'essere autentico.
Online conquista il pubblico chi fa sentire la propria voce, chi prende posizione.
Lo scontro fra Roger Waters e Mark Zuckerberg è un caso limite. È chiaro che qualsiasi musicista indipendente, ricevendo una telefonata dal fondatore di Facebook, avrebbe accettato l'offerta.
Ma il punto è un altro. È il riuscire a trovare la propria identità come musicista e come artista. Riuscire online a comunicare questa identità.
Per avere un tuo pubblico online devi differenziarti, essere riconoscibile, fare cose diverse rispetto a quello che fanno tutti.
Nel promuovere la tua musica più riesci a comunicare chi sei, più avrai persone che apprezzeranno e ti sosteranno per quello che fai.
Trova un tuo punto di vista se non ne hai uno.
Nasconderti non ti aiuta.
Qui sotto, il video della dichiarazione di Roger Waters che sta facendo il giro del mondo.
Roger Waters
Zuckerberg was a little prick when he was grading co-eds. Being very rich changes nothing, he’ll always be a little prick! https://t.co/tt542qWkaZ
Programma Post Su Più Canali Social⁣⁣
PostPickr
Valide Alternative A PostPickr
Hootsuite
Buffer
Later
Fabrizio Pucci - Music Promoter
Fabrizio Pucci - Music Promoter
Grazie per aver letto fino a qui.
Se ti piace quello che faccio prendi in considerazione la possibilità di diventare mio sostenitore o sostenitrice.
Non perdere le altre pubblicazioni di Fabrizio Pucci
Ti piace questa newsletter? Sì No
Fabrizio Pucci
Fabrizio Pucci @FabrizioMusic

Music Promoter è il sito che raccoglie le risorse, i consigli e i migliori strumenti per promuovere la tua musica online.

Puoi gestire la tua iscrizione qui
Per non ricevere più questi aggiornamenti, clicca qui.
Se hai ricevuto questa newsletter tramite inoltro e ti piace, puoi iscriverti qui.
Created with Revue by Twitter.
FABRIZIO PUCCI - VIA MAGENTA 13 - 05100 TERNI - ITALIA