Vedi profilo

Finambolic n. 74: | Accordo Intesa-Amazon | Libra, megamulta in vista | L'AI del "clicca qui" | 1 italiano su 200 fa assicurazioni | DJ set stellari

Revue
 
Sette giorni di notizie fintech, insurtech e semplicemente tech in una sola newsletter. Ogni martedì
 
16 luglio · Newsletter #74 · Visualizza online
Finambolic
Sette giorni di notizie fintech, insurtech e semplicemente tech in una sola newsletter. Ogni martedì mattina alle 7 in punto

Fintech at large 1 / Agosto caldo per le banche aperte
La notizia> “Far from ready”. Ecco la situazione delle banche europee di fronte all'obbligo di compatibilità con le regole PSD2, in particolare per quanto riguarda le API che rendono possibile l'open banking. Già scatta la richiesta di spostamento della data, ma il regolatore pare non sentirci. In questo articolo molto dettagliato e tecnico i risultati della ricerca fatta da un ente di ricerca svedese in tutta Europa.
Tempo di lettura> 15 minuti
The sobering September preview: banks’ PSD2 APIs far from ready — We are data-driven banking
Fintech at large 2 / Intesa e Amazon, business insieme
La notizia> Anche se Amazon, secondo una ricerca recente, attacca direttamente almeno 2 business classici delle banche - prestiti per le PMI e pagamenti - c'è chi decide di allearsi e sviluppare servizi congiunti. E’ il caso di Banca Intesa che sta collegando un suo borsellino elettronico direttamente con le casse di Amazon. Al consumatore si promette uno sconto.
Tempo di lettura> 10 minuti
Intesa si allea con Amazon per convertire i risparmi - MilanoFinanza.it
Fintech at large 3 / USA, Democratici contro Libra: 1 milione di multa al giorno
La notizia> “Keep Big Tech Out Of Finance Act”. Il nome è chiarissimo, l'esito incertissimo. E’ infatti “filtrato” un documento che vedrebbe il partito Democratico statunitense intenzionato a tenere ben separate le big tech dalle big finance. Il tutto segue l'uscita di Trump molto negativa su Libra. Il gioco si fa duro, durissimo. Multe milionarie in vista
Tempo di lettura> 10 minuti
U.S. proposes barring big tech companies from offering financial services, digital currencies - Reuters
Insurtech at large / 300mila persone vivono di assicurazioni in Italia
La notizia> In occasione del consueto convegno annuale, l'ANIA (Associazione delle aziende di assicurazione) ha pubblicato in forma molto leggibile e trasparente i principali dati dell'industria (qui il link diretto al bel PDF). Ci sono grandi trend, e tonnellate di curiosità. Tipo: secondo voi si fanno più incidenti auto, in media, in Italia o Germania? E dove costa di più l'assicurazione? E via così. A noi il dato che fa sempre impressione è il numero di addetti alle vendite di polizze: 220mila. Gulp. 300mila in tutto, aggiungendo impiegati, carrozzieri, periti e compagnia assicurante. Uno ogni 200 abitanti, bambini compresi.
Tempo di lettura> 30 minuti
Pubblicazioni - Ania
300mila persone vivono di assicurazioni in Italia. 300. Mila. Persone.
Il link utile / Quale immagine per la tua campagna? Chiedi all'AI
La notizia> Un'azienda “martech” (marketing+technology) londinese (recentemente ha raccolto 5 milioni di VC) dice di aver risolto uno dei più grandi problemi di chi fa digital marketing: meglio l'immagine 1 o l'immagine 2, per il mio sito/mailing/campagna Facebook/articolo? E vai con l'A/B testing. Ma se un motore di AI me lo dicesse in anticipo? A voi la prova, il sistema è live. Vi spiega anche perché questa o quell'immagine ha un rank più alto, e cosa fare per migliorarla.
Tempo di lettura> 10 minuti, occorre registrarsi (gratuitamente)
AI-Powered Personalisation - DataSine Pomegranate
Il link inutile / Astronauta-DJ italiano nello spazio: la playlist
La notizia> Luca Parmitano è uno dei nostri scienziati e astronauti più attivi. Un veterano delle operazioni sulla ISS, lavora per l'ESA, e salirà nello spazio il 20 Luglio. Ed è proprio l'ente spaziale europeo ad aver stretto una collaborazione con l'organizzazione di DJ innovatori BigCityBeats per un DJ set in diretta dalla spazio, che si terrà venerdì 13 Agosto e vedrà alla console il nostro colonnello. Che nel frattempo ha pubblicato su Spotify una sua personale scaletta che spazia da Bowie ai Beatles a tanti cantautori nazionali. Ma non preoccupatevi, gli hanno fatto un corso anche di DJing.
PS: ma perché agli astronauti piacciono così tanto i White Stripes? Qui la compilation della Cristoforetti, e tornano loro… idee?
Tempo di lettura> 5 minuti
Italian Astronaut Set To Win The DJ Space Race With Set From Outer Space
Space oddity
Crescete e moltiplicatevi!
Avete altri consigli per fare meglio Finambolic? Dediche? Richieste? Scrivere a paolo@paolotacconi.com.
A tra una settimana!
Ti piace questa newsletter?
Se non vuoi più questi aggiornamenti, cancellati qui.
Se hai ricevuto questa newsletter tramite inoltro e ti piace, puoi iscriverti qui.
Curato con passione da Paolo Tacconi con Revue.
https://www.linkedin.com/in/ptacconi/