Vedi profilo

Finambolic - Insurtech edition n. 38

Revue
 
Tornati dal DIA di Monaco ritroviamo i temi più caldi del momento: ancora molto crypto, alta e bassa
 
23 ottobre · Newsletter #38 · Visualizza online
Finambolic
Tornati dal DIA di Monaco ritroviamo i temi più caldi del momento: ancora molto crypto, alta e bassa tecnologia, una importante IPO insurtech in Europa e una brexit sempre più vicina. Buona lettura

Dalla mia agenda / A tutto DIA
E così con gli amici di Getsurance abbiamo fatto vedere al DIA di Monaco, 1000 persone esperte di insurance e insurtech nel pubblico, come si crea un prodotto funzionante e si mette live in 9 minuti 9. Nella foto, il CEO di Getsurance (a destra) e il vostro editor di Finambolic.
9 minuti, un prodotto, tutto live. Tutto vero.
Notizie insurtech 1 / "Alexa, comprami un'assicurazione" (e un'azione)
Deutsche Familienversicherung è una insurtech che si sta quotando in questi giorni alla borsa tedesca (fingete di essere tedeschi se volete leggere), punta tutto sulla tecnologia e, secondo fonti informate e dichiarazioni al DIA di Monaco, ha solo 100 persone di staff. Il suo gadget è l'interazione vocale via Alexa (qui un video demo, in tedesco).
DFV Deutsche Familienversicherung AG: Fully digital conclusion of contracts using Alexa - Press Release - Digital Journal
Notizie insurtech 2 / Global warming e assicurazioni "canarino"
Molti lettori mi leggono da una caldissima tarda estate (perché non è certo un autunno) italiano. Che sia o no rilevante statisticamente, è roba da litigi sia con gli amici che alla Casa Bianca. Ma questa analisi fatta da un professore statunitense spiega bene come le assicurazioni siano sempre di più il famoso “canarino in gabbia”, tracciando per primi i veri danno dei cambiamenti climatici. Con dati e tutto.
Rising insurance costs may convince Americans that climate change risks are real
Fintech at large 1 / Crypto e grandi media: documentari e ricerche
Questo giornalista del WSJ ha pensato, invece di scrivere un pezzo sulle cryptovalute, di crearne una da zero per il suo giornale. Il documentario online è colorato e a tratti taglia un po’ di dettagli spettacolarizzando, ma fa capire molte cose. E a quanto pare i grandi media americani si sono svegliati tutti insieme: leggete anche (grazie al lettore che me l'ha segnalato) questo bello (e lunghissimo) pezzo del New Yorker: The Prophets of Cryptocurrency Survey the Boom and Bust
WSJCoin: To Understand Cryptocurrencies, We Created One
Fintech at large 2 / Mi fido di Amazon, non della mia banca
Così dice una ricerca di Bain fatta sugli americani. Il distacco è notevole, e Amazon svetta, battuta solo da USAA, il fornitore di servizi finanziari dei militari americani. Se il 65% di utenti Prime che aprirebbe un conto con loro è enorme ma comprensibile, il 37% dei non-user di Amazon è incredibile. E intanto, per la serie giganti al lavoro, Google investe in una azienda tech di servizi assicurativi, Applied Systems.
Can Amazon Take Customer Loyalty to the Bank? - Bain & Company
Il link utile / Pick your own Brexit
Bloomberg ha costruito un gioco online dove ognuno di noi può navigare tra i vari scenari, accompagnato da una musichetta sintetica (inquietante) e da immagini a 8 bit. Ma il contenuto è serissimo.
PS: se vi si abbassa il morale, potete ricorrere a questo video musicale, simile sia per sonorità che grafica, e viene anche lui da UK (per ora)…
Pick Your Own Brexit
Una schermata del videogioco Bloomberg. L'aspetto cimiteriale è puramente casuale
Il link (quasi) inutile / (Molto) oltre le webcam
Questo sito mette in bell'ordine migliaia di telecamere aperte e presenti online, ripulite di cose inadatte ma che vanno ben oltre le webcam puntate normalmente sulle situazione meteo. Ci sono uffici, strade, stalle, bar, piscine eccetera. A parte l'effetto-guardone, c'è molto da capire anche sui tipi di fotocamere (marche, risoluzioni, tutte ben spiegate) e gli usi. Ottima materia prima per gli studi di intelligenza artificiale, mi dicono.
Insecam - World biggest online cameras directory
Crescete e moltiplicatevi!
Oggi è il giorno ideale per far del bene a un amico, segnalandogli Finambolic, oltretutto gratis. Se non riuscite a convincerlo, ci penso io, ditegli di scrivere a paolo@paolotacconi.com. A tra una settimana!
Ti piace questa newsletter?
Se non vuoi più questi aggiornamenti, cancellati qui.
Se hai ricevuto questa newsletter tramite inoltro e ti piace, puoi iscriverti qui.
Curato con passione da Paolo Tacconi con Revue.
https://www.linkedin.com/in/ptacconi/